Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Altro che Paese sottosviluppato

Inventato da 4 nigeriane generatore che va ad urina

Con un litro di orina si ottengono 6 ore di elettricità

Inventato da 4 nigeriane generatore che va ad urina
12/11/2012, 21:37

Quante volte in una giornata andate al bagno per urinare? Certo di primo acchito po’ sembrare di aver letto male, invece è proprio quella la domanda.
Ebbene sì, questa risposta è importante per calcolare quanta eventuale energia potreste produrre in 24 ore se entrereste in possesso della invenzione fatta da 4 ragazzine nigeriane.
Duro-Aina Adebola, Akindele Abiola, Faleke Oluwatoyin e Bello Eniola, tutte e quattro dai 14 ai 15 anni, hanno inventato un generatore che va ad urina in occasione della Maker Faire Africa. Il sistema prevede che 1 litro di urina può fornire 6 ore di elettricità: l’urina viene posta in una cella elettrolitica che separa l’idrogeno. L’idrogeno va poi in un filtro d’acqua per essere purificato e poi spinto nel cilindro a gas. Questo, a sua volta, spinge l’idrogeno in un cilindro di borace liquido che viene usato per rimuovere l’umidità dal gas idrogeno. L’idrogeno purificato viene poi spinto dentro il generatore.
Una vera e propria rivoluzione insomma!

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©