Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Scaduta immunità parlamentare per il politico

Ipotesi di arresto per il senatore Tedesco


Ipotesi di arresto per il senatore Tedesco
08/03/2013, 17:35

BARI – Triste conto alla rovescia per Alberto Tedesco. Il senatore uscente del Gruppo Misto, dopo l’insediamento delle nuove Camere non potrà più usufruire dell’immunità parlamentare e rischia per tale motivo, gli arresti domiciliari.
L’ex assessore alla sanità della Regione Puglia, infatti, risulta essere imputato di associazione per delinquere, concussione, abuso d’ufficio, turbativa d’asta, corruzione e falso. I legali di Tedesco ora sono indecisi se presentare adesso un’istanza di revoca dell’arresto. Bisogna ricordare che già il 23 febbraio 2011 la Procura aveva avanzato l’autorizzazione a procedere per l’arresto del politico. Lo stesso anno, il 20 luglio il Senato non aveva concesso l’autorizzazione. Il Tribunale del Riesame di Bari poi l’8 agosto dello stesso anno ha accolto l’appello dei pm riconoscendo al senatore il reato di associazione per delinquere. Nel febbraio dell’anno scorso però ancora una volta Tedesco si è scampato al carcere.
Ora per il senatore, che non farà parte del futuro Parlamento, la situazione è cambiata e quindi il Tribunale del Riesame eseguirà il provvedimento di misura cautelare ai domiciliari nei suoi riguardi.

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©