Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ischia, accende fuochi d'artificio e batte la testa: 5 denunce


Ischia, accende fuochi d'artificio e batte la testa: 5 denunce
09/05/2011, 14:05

Nel comune di Serrara Fontana in localita’ Sant’Angelo, una 28enne polacca, residente a Forio d'Ischia, mentre accendeva alcuni fuochi pirotecnici, improvvisamente cadeva a terra, battendo violentemente testa. soccorsa e trasportata prima al pronto soccorso di lacco ameno e poi per la gravita’ delle ferite, trasferita nell’ospedale san giovanni bosco di napoli, veniva medicate per un trauma cranico con sospette lesioni celebrali con riserva di prognosi, non in pericolo vita. sul fatto hanno indagato i carabinieri del locale nucleo operativo, denunciando in stato di liberta’: la 28enne per aver ilecitamente trasportato ed esploso in centro abitato artifizi pirotecnici di iv categoria senza abilitazioni e autorizzazioni; un 29enne di forio, sebbene fosse titolare di regolare abilitazione per la detenzione, il trasporto e l’esplosione di materiale pirotecnico, autorizzava la 28enne a trasportare e fare esplodere giochi pirotecnici di sua proprieta’ e da lui custoditi; una 50enne di serrara fontana, una 53enne di barano d’ ischia ed un 56enne di serrara fontana, tutti operatori turistici, poiche’ in qualita’ di titolari di un albergo a serrara fontana in localita’ sant’angelo, avevano commissionato uno spettacolo pirotecnico, non autorizzato, nella loro proprieta’, avevano riferito ai carabinieri di non essersi accorti delle esplosioni in atto nel giardino della struttura dove i militari dell’arma hanno rinvenuto e sequestro numerose tracce di pregresse esplosioni di materiale pirotecnico ed una bomba carta da mortaio inesplosa, del peso di 500 grammi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©