Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Un incidente analogo il 10 agosto a Panza (Forio)

Ischia: liquami sversati in mare per guasto a generatore


Ischia: liquami sversati in mare per guasto a generatore
20/08/2009, 16:08

Per quasi due ore, ad Ischia, i liquami provenienti dalle fogne sono finiti direttamente in mare, in località ‘Pietre Rosse’ (Forio d’Ischia), vicino alla spiaggia di Cava dell’isola. L’incidente si è verificato in seguito ad un guasto ad un generatore elettrico ed è durato dalle 10,00 fino a poco prima di mezzogiorno, interessando un’area di circa 30 metri quadrati. “Lo sversamento, - ha affermato il luogotenente della Guardia Costiera Nuzzo, - ha interessato la zona della scogliera delle ‘Pietre Rosse’, area peraltro interdetta per caduta massi ed il tutto si è poi dissolto in poco tempo”. L’anomalo sversamento non è passato inosservato a molte persone di passaggio, che notando l’anomalia hanno lanciato l’allarme. Sul posto sono giunti gli uomini della Guardia Costiera, i carabinieri, tecnici dell’Enel e dell’Evi (consorzio idrico di Ischia). Un incidente analogo si era verificato nella frazione di Panza (Forio) il 10 agosto scorso, primo giorno del blackout, quando un problema al generatore elettrico aveva impedito alla pompa di sollevamento di far defluire le acque reflue verso l’impianto di smaltimento. Franco Regine, sindaco di Forio, fa presente che “è subentrato un guasto al generatore che per questo è stato sostituito con un generatore più grande. Ci chiediamo ancora una volta fino a quando durerà tutto questo”.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©