Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ischia: tuisti accolti dal degrado del porto



Ischia: tuisti accolti dal degrado del porto
04/04/2010, 14:04

Panchine divelte, lastre di marmo sparse qua e la, impianto antincendio abbandonato, struttura in legno fradicia e griglie "mobili", questo è lo scenario di desolante abbandono in cui versa il pontile degli aliscafi. E pensare che tre anni fa, in occasione della campagna elettorale nella quale fu eletto sindaco, l'attuale Primo cittadino ischitano Giuseppe Ferrandino tra le prime cose da fare prometteva "cura del territorio ed estetica cittadina". Peccato che in tre anni non sia riuscito neppure a dare dignità al porto principale dell'Isola e che dovrebbe rappresentare il carino biglietto da visita dell'isola Verde. Intanto occorre l'urgente risistemazione e messa in sicurezza del pontile di "Italia 90".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©