Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nessun ferito, falla a prua

Isola d’Elba, nave mercantile si incaglia su una scogliera


Isola d’Elba, nave mercantile si incaglia su una scogliera
01/06/2012, 11:06

ISOLA D’ELBA – Paura nella notte all’Isola d’Elba: una nave mercantile battente bandiera panamense, si è incagliata contro una scogliera presso il porticciolo e la spiaggia di Sant'Andrea, nel comune di Marciana. Nella zona di prua c'è una falla, chiaramente visibile. L'urto, probabilmente dovuto ad un errore umano, ha interessato la zona prodiera dell'unità dove è stato rilevato uno squarcio di tre metri. Il carburante si trova a poppa e non sono evidenziabili inquinamenti in atto. A bordo ci sono 12 uomini dell'equipaggio, nessuno sarebbe ferito. Sul posto sta intervenendo personale della capitaneria di porto di Livorno. La nave, lunga 90 metri, era partita da Marina di Carrara ed era diretta in Algeria con un carico di tondini di ferro.
Al momento, non si segnalano né danni all'equipaggio né sversamenti di sostanze inquinanti e nello specchio di mare interessato stanno già operando i mezzi della capitaneria di Porto di Portoferraio e, da terra, gli operatori della Protezione Civile. Sarebbe prossimo anche l'arrivo di un rimorchiatore inviato da Livorno per il disincaglio della nave.
L'Area dove è avvenuto incidente marittimo fa parte del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano ed è di fronte alla "Formiche della Zanca", una secca affiorante meta di turismo subacquee e anch'essa compresa nel Parco Nazionale.
E non si è fatta attendere una prima nota del Parco nazionale dell'Arcipelago Toscano, che si dice in contatto con le autorità marittime per monitorare la situazione. Intanto, la locale Autorità Marittima ha disposto controlli subacquei al fine di accertare la presenza di falle che possano comprometterne la stabilità o causare potenziali pericoli di'inquinamento da idrocarburi.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©