Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Ashdod 10 feriti per l' esplosione di un razzo

Israele: aumenta la tensione, razzi su un villaggio


Israele: aumenta la tensione, razzi su un villaggio
19/08/2011, 11:08

ROMA - Sono dieci le persone rimaste ferite, due in modo grave, per il razzo sparato stamattina dalla Striscia di Gaza e caduto nei pressi di Ashdod, in Israele. Lo riporta Ynet, l'edizione online dello Yedioth Ahronoth. Nel corso della notte sono stati sparati una decina di razzi verso il territorio israeliano. I servizi di pronto soccorso israeliani hanno detto che un uomo di 30 anni è rimasto ferito gravemente all'addome. Anche un altro uomo versa in serie condizioni per ferite all'addome provocate dalle schegge del razzo. Altre otto persone sono rimaste ferite in modo lieve.
Da ieri è tornata alta la tensione nel sud di Israele. Dopo gli attacchi terroristici ai due bus israeliani nella zona di Eilat, costati la vita a otto israeliani (uccisi però anche sette attentatori), l'esercito israeliano ha condotto una serie di raid aerei sulla Striscia di Gaza uccidendo sette palestinesi. Secondo lo Shin Beth, i servizi di di sicurezza interni israeliani, tra le vittime ci sono quattro dirigenti dei Comitati di resistenza popolare "coinvolti in questi attacchi", uno dei quali sarebbe il leader di questa organizzazione estremista con sede a Gaza Plg-Cer

Commenta Stampa
di di Redazione
Riproduzione riservata ©