Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Questo fu il titolo del Giornale quando Veltrì denunciò

"Italia dei Valori Immobiliari"? No, dice il giudice

Riconosciuta la totale legittimità dell'operato dell'Idv


'Italia dei Valori Immobiliari'? No, dice il giudice
27/12/2010, 11:12

ROMA - Ancora una volta Antonio Di Pietro, leader dell'Italia dei Valori, ottiene l'archiviaizone di un processo a suo carico. Questa volta il processo riguardava le accuse fattegli da Elio Veltri - avvocato ed ex socio dell'ex magistrato nella fondazione dell'Italia dei Valori, poi estromesso dal partito - di aver gestito in maniera fraudolenta i rimborsi elettorali dal 2004 in poi, mediante una Associazione Italia dei Valori gestita solo da Di Pietro medesimo, dalla moglie e dalla segretaria Silvana Mura. Ma il Gip ha accolto in pieno le richieste del Pm ed ha archiviato tutto. Nella sentenza (i più curiosi possono leggerla qui in pdf) è specificato che di fatto associazione e partito sono sovrapponibili, per cui non c'è stato niente di fraudolento nella gestione dei rimborsi elettorali. In questo ha anche respinto la successiva denuncia di Achille Occhetto, che si era sovrapposta a quella di Veltri in quanto nel 2004 i due (Occhetto e Di Pietro) si erano presentati insieme alle elezioni europee.
Da notare che su questa vicenda Veltri aveva rilasciato una intervista al Giornale, per cui è stato già condannato a pagare un forte risarcimento al leader dell'Idv.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©