Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

ITALIANI RAPITI: FRATTINI, NESSUN BLITZ GLI OSTAGGI NON C'ERANO


ITALIANI RAPITI: FRATTINI, NESSUN BLITZ GLI OSTAGGI NON C'ERANO
29/09/2008, 10:09

Quello di ieri “non è stato affatto un blitz, i nostri connazionali non c’erano”. Lo ha detto il ministro degli Esteri Franco Frattini a bordo dell’aereo che lo ha portato a Belgrado, in merito alla sparatoria in cui ieri sono stati uccisi sei dei rapitori dei 19 ostaggi, tra cui cinque italiani, rapiti il 19 settembre in Egitto. “E’ stato un incontro a un posto di blocco - ha aggiunto il ministro - a cui questo gruppo di persone non ha risposto e quindi c’è stata la sparatoria”.

Frattini ha poi aggiunto: “Non possiamo dire dove sono i rapiti, perché primo non lo sappiamo, secondo perché noi vogliamo arrivare ad un’operazione senza blitz e con la liberazione di tutti gli ostaggi”.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©