Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Italiani sempre meno disposti al matrimonio

Secondo dati Istat, diminuiscono le nozze

Italiani sempre meno disposti al matrimonio
18/05/2011, 12:05

Oggi l’Istat ha reso noto i dati sul matrimonio registrando un significativo calo nel nostro paese.
Nel 2009 sono stati celebrati 230.613 matrimoni, mentre nel 2010 poco più di 217 mila.
Secondo questi dati, agli italiani pare piacere sempre meno il matrimonio. Sembrerebbe che a determinare il rinvio delle nozze sarebbe la complicata difficoltà ad entrare nel mondo del lavoro e la conseguente difficoltà nell’acquistare una casa. Le prime difficoltà, quindi, sarebbero di natura economica. L’età media dei convolati a nozze è di 35 anni, dieci anni più tardi rispetto all’età del matrimonio dei propri genitori.
Questa sensibile diminuzione delle nozze ha interessato tutto il Paese, in particolar modo il Lazio (-9,4%), Lombardia (-8%), Toscana (-6,7%), Piemonte e Campania (-6,4% in entrambe le regioni).

Commenta Stampa
di Carmen Cadalt
Riproduzione riservata ©