Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

E'accusato di aver abusato di un minorenne

Italiano condannato a 15 anni in Colombia


Italiano condannato a 15 anni in Colombia
19/08/2010, 09:08

BOGOTA' -  E' stato condannato a 15 anni di carcere dal tribunale di Cartagena, in Colombia, l'italiano Paolo Pravisani. Atti sessuali con un 14enne, istigamento alla prostituzione minorile e pedopornografia: queste le accuse di cui si è macchiato il 72enne.
Gli abusi sarebbero datati 2009; i dettagli sono stati divulgati da numerosi media colombiani e in particolare da Terre des Hommes, la ong che si batte nel Paese sudamericano per difendere le vittime di sfruttamento sessuale. Previsani, ingegnere aeronautico ed ex pilota acrobatico di Udine, arrestato dalle autorità colombiane nel marzo 2009, è condannato anche ad una multa di 56 milioni di pesos (circa 28.000 dollari) e all'espulsione dal Paese al termine della pena. Inoltre dovrà affrontare ancora un processo per la morte nel suo appartamento a Cartagena di un altro bambino di 15 anni, Yesid Torres Tovar.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©