Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Le affermazioni della coppia sono sempre più discordanti

Jason:Confermato l'arresto di entrambi i genitori

Il luogo indicato dalla donna è "inattendibile"

Jason:Confermato l'arresto di entrambi i genitori
22/07/2011, 18:07

Impossibile dare una spiegazione razionale alle continue contraddizioni e affermazioni che la coppia della provincia di Ascoli Piceno, continuano a dare sulla sorte del piccolo Jason.
Scomparso a Folignano, il bimbo di due mesi e messo non è stato ancora ritrovato. Vivo o morto? A questa risposta gli inquirenti non sanno dare una risposta e neanche sul quando, il piccolo innocente verrà ritrovato, si hanno prospettive.
L’unica certezza al momento è l’inattendibilità delle parole dei genitori.
Due versioni diverse, due avvocati diversi. La coppia non dice la verità o almeno uno dei due mente.
La donna,Katia Reginella, afferma che il piccolo sia morto in seguito ad una caduta accidentale dal letto mentre gli stata cambiando il pannolino. Presa dal panico, la donna avrebbe provveduto con le sue mani a seppellire il figlio. Ma dove? Il luogo indicato da Katia è inattendibile.
Una versione completamente diversa quella del padre, Denny Prusciano che afferma invece che Jason sia ancora vivo. L’avvocato dell’uomo Felice Franchi ha riferito che Denny “ha indicato ai magistrati il luogo dove si trova permettendo alla Procura di avviare gli accertamenti opportuni».
Le ricerche del piccolo continuano ininterrottamente ma i dubbi aumentano, soprattutto sul suo stato di salute. Tra le piste seguite anche quella indicata dal padre (luogo tenuto segreto dagli investigatori).
Nel frattempo, dopo ore di attesa e continui rimandi, il gip di Ascoli Piceno si è pronunciato e ha convalidato l’arresto di entrambi i genitori. ”Voglio dire la verità, tutto cio' che so”, queste sono state le ultime parole di del padre del piccolo Jason che, come afferma il suo legale, sta iniziando a rispondere a tutte le domande del gip. La convalida è arrivata anche per la custodia cautelare in carcere per entrambi.

Commenta Stampa
di Alessia Tritone
Riproduzione riservata ©