Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il divieto di aprire esercizi non vale però per gli italiani

Kebab banditi da Capriate, montano le polemiche


Kebab banditi da Capriate, montano le polemiche
19/08/2009, 18:08

Si era già parlato della decisione, presa da alcune amministrazioni, di vietare l’apertura di esercizi etnici nei centri storici. La delibera firmata dalla Giunta comunale leghista di Capriate, nel bergamasco, è però qualcosa di diverso. Se le precedenti, infatti, vietavano l’apertura di qualsiasi attività che non fosse in linea con le tradizioni del luogo (come a Lucca), pizzerie comprese, questa volta nel mirino sono finiti, a quanto pare, soltanto gli esercizi gestiti da immigrati. Gli imprenditori italiani che vorranno aprire pub o ristoranti nella zona, al contrario, hanno via libera.  C’è già chi parla di discriminazione razziale, ma la giunta si difende parlando di scelta nata da esigenze di carattere urbanistico.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©