Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Killer degli scissionisti arrestato dai carabinieri


Killer degli scissionisti arrestato dai carabinieri
10/05/2012, 10:05

I Carabinieri del nucleo Investigativo di Napoli hanno identificato, individuato e sottoposto a fermo del PM un uomo di 23 anni, residente a Scampia, già noto alle forze dell'ordine e affiliato al clan camorristico degli “scissionisti”, ritenuto responsabile di omicidio, violazione alla Legge sulle armi e altro.

Nel corso di indagini sull'omicidio di Fortunato Scognamiglio, ucciso il 16 gennaio 2012 nel corso di un agguato a colpi di pistola a Melito di Napoli, i militari dell'Arma, coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, hanno identificato Illiano grazie a indagini tradizionali e grazie a una impronta digitale repertata su un casco da motociclista che i 2 killer avevano dovuto abbandonare sul luogo dell'omicidio, insieme alle 2 pistole usate e altro, perchè erano sopraggiunti i Carabinieri, sorprendendo i sicari subito dopo il fatto di sangue.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©