Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

L'accusa dovrebbe essere quella di falsa testimonianza

La Cancellieri indagata per la vicenda Ligresti?


La Cancellieri indagata per la vicenda Ligresti?
17/11/2013, 10:59

ROMA - Dopo che si è saputo delle telefonate tra Anna Maria Cancellieri e la famiglia Ligresti, la situazione giudiziaria del Ministro della Giustizia si è ingarbugliata. Infatti, sembra - secondo le anticipazioni di Repubblica - che la Procura di Torino abbia inviato ai colleghi di Roma i documenti relativi all'interrogatorio della Cancellieri, avvenuto a Torino subito dopo l'uscita della intercettazione della telefonata tra lei e la madre di Giulia Ligresti. L'accusa dovrebbe essere quella di false o reticenti dichiarazioni rese ai Pm, e nel caso in questione si tratta di dichiarazioni reticenti. In pratica, la Cancellieri, pur non menetendo, si è guardata bene dal dire tutto ciò di cui era a conoscenza. Ma non è detto: i magistrati torinesi potrebbero limitarsi a mandare gli atti, lasciando che siano poi i magistrati romani a decidere quali reati sono contestabili. 
In ogni caso la situazione resta incerta, in attesa della discussione della mozione di sfiducia che avverrà la settimana prossima in Parlamento.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©