Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Al trentennale della strage di via Pipitone Federico

La Cancellieri ricorda Rocco Chinnici


La Cancellieri ricorda Rocco Chinnici
29/07/2013, 10:45

 

PALERMO – Parla con trasporto e commozione il Ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri in ricordo di Rocco Chinnici, il giudice vittima della strage di via Pipitone Federico. Ricordiamo una persona che ha sacrificato la propria vita coscientemente perché sapeva il rischio a cui andava incontro e aveva chiarissimo il tipo di pericolo a cui si esponeva. Un uomo che ha dato tutto se stesso, tutta la sua vita per il Paese. E non lo ha fatto invano perché la sua morte ha segnato un momento molto importante ma soprattutto ha lasciato una professionalità, un modo di contrastare la mafia che è stato molto utile negli anni successivi. Quindi ricordiamo un eroe, perché tale". Nel trentennale della triste ricorrenza, il guardasigilli si è recata a Palermo per onorare la memoria di un uomo la cui ragione di vita era il senso alto del dovere, ha deposto una corona sul luogo della strage.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©