Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Cancellato lo spazio a lui dedicato la domenica sera

La censura Rai colpisce anche Oliviero Beha


La censura Rai colpisce anche Oliviero Beha
30/08/2010, 12:08

ROMA - Ancora una volta la censura della Rai colpisce. E l'obiettivo è il giornalista Oliviero Beha, che aveva uno spazio di alcuni minuti durante l'edizione delle 19 del TG3 della domenica. Faceva una panoramica della giornata calcistica, soffermandosi sia sugli aspetti sportivi che su quelli anti-sportivi, col suo solito stile, fuori dagli schemi.
A riferire la novità è stato lo stesso Beha, parlando all'interno della trasmissione radiofonica "Nove in punto", su Radio 24.
E così si allunga l'elenco dei censurati da parte di mamma Rai, sostituiti da persone qualitativamente inferiori ma decisamente più fedeli alla line del "va tutto bene" che ormai pervade anche il TG3 e il TG de La7, oltre agli altri canali rai e i canali Mediaset. Restano solo Fabio Fazio, Serena Dandini e Michele Santoro, ma è solo questione di tempo

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©