Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

Tutto da ridipingere: non mancano le polemiche

La città di Madre Teresa diventa azzurra


La città di Madre Teresa diventa azzurra
18/02/2012, 12:02

NEW DELHI – La metropoli indiana di Kolkata (ex Calcutta) diventerà azzurra. I palazzi, le stazioni, come anche i monumenti, i cavalcavia e i taxi, saranno dipinti di “blu cielo”, simile a quello delle divise bianco-blu delle suore di Madre Teresa, che hanno reso la città famosa nel mondo intero. La decisione è stata presa dal governo locale: ad annunciarla ai giornalisti è stato il ministro dello Sviluppo Urbano Firhad Hakim e nell’immediato ha sollevato diverse polemiche. Criticando duramente la decisione come “operazione cosmetica”, “The Telegraph”, uno dei più vecchi e autorevoli quotidiani indiani, scrive con ironia che “il nuovo colore risolverà di sicuro i problemi di salute pubblica, inquinamento delle falde, autobus impazziti che uccidono i pedoni, l’aeroporto a pezzi e il patrimonio artistico che marcisce nei musei, solo per citare alcuni dei problemi”. A cui, sottolinea, “si aggiunge le continue morti di neonati negli ospedali governativi”.

Commenta Stampa
di AnFo
Riproduzione riservata ©