Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La Corte dei Conti su questione partiti, "Sono fatti gravissimi"


La Corte dei Conti su questione partiti, 'Sono fatti gravissimi'
22/09/2012, 17:47

ROMA – Luigi Giampaolino, presidente della Corte dei conti, interviene sulla questione bilanci dei partiti e su ultimo caso che ha coinvolto la   Regione Lazio. La Corte dei conti, dice:  "é molto preoccupata e ne sente tutto il disagio perché sono fatti gravissimi in cui noi stessi, che pur siamo abituati a conoscere patologie, non pensavamo che, ove fossero vere, si potesse giungere a tanto". A proposito degli sprechi e delle spese ingiustificate da parte dei partiti in particolare del Pdl in Regione Lazio, Giampaolino commenta: "Anche la Corte in verità è molto preoccupata e oserei dire, usando un termine che però esprime uno stato d'animo, è addolorata per tutto questo". Per il presidente della Corte dei conti, alla luce di quanto sta accadendo, "vi è la necessità del controllo dei bilanci dei partiti ed anche di altre spese, dal momento che deve essere chiaro" che quando si tratta di soldi pubblici sono necessari controlli e verifiche "da parte di un organo esterno, indipendente ed autonomo. Tutti gli altri rimedi o meccanismi che si vogliono individuare - conclude Giampaolino - non rispondono a queste esigenze di fondo". "Ovviamente gli organismi giudiziari e di controllo faranno le verifiche che devono effettuare, se ci sono irregolarità o colpe dal punto di vista giudiziario è giusto che ciascuno paghi il conto, salato anche per quello che in questi giorni abbiamo visto".

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©