Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La Cri e la Sant'Egidio in soccorso dei senzatetto


La Cri e la Sant'Egidio in soccorso dei senzatetto
19/02/2009, 18:02

Il Comitato Provinciale di Napoli della Croce Rossa Italiana, guidata dal commissario Paolo Monorchio, in stretta collaborazione con la Comunità di S. Egidio ha deciso di scendere in campo in queste notti per assicurare un sollievo ai senza fissa dimora, le cui condizioni sono state aggravate da questa eccezionale stretta di maltempo.

In particolare durante questa notte lo stesso commissario insieme ai Volontari del Soccorso e ai Pionieri della CRI, utilizzando i mezzi in dotazione, saranno impegnati a distribuire per tutta Napoli coperte, bevande e pasti caldi ai senza fissa dimora con una carovana itinerante insieme agli operatori della Comunità di S. Egidio.

Intorno alle ore 20:00 dovrebbe partire il primo gruppo (Pionieri CRI e S. Egidio) con il compito di consegnare i pasti caldi e le coperte (previste diverse dozzine); mentre intorno alle 22:30 saranno impegnati i Volontari del Soccorso (per il momento quelli del Comitato di Ercolano, ma già è stato predisposto l’impiego di gruppi provenienti da tutta la provincia) con la distribuzione di circa 20 litri di latte caldo.

“E’ soltanto un piccolo gesto – ha dichiarato il commissario Monorchio – ma ci sentiamo di farlo con grande amore, per dare una mano a tante persone che soffrono in silenzio e che a causa di queste ondate di gelo vivono una situazione di disagio ancora più tragica”.

E’ da sottolineare come l’iniziativa abbia preso corpo grazie alla stretta collaborazione fra due istituzioni, come la Croce Rossa e la Comunità di S. Egidio,  che si sono sempre mostrate in prima linea nel soccorso ai  più bisognosi.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©