Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La Guardia di Finanza di Battipaglia sequestra 8 videopoker a Contursi Terme


La Guardia di Finanza di Battipaglia sequestra 8 videopoker a Contursi Terme
23/05/2012, 15:05

Nell’ambito dei servizi di controllo economico del territorio predisposti e coordinati dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno, le Fiamme Gialle della Tenenza di Battipaglia, unitamente a funzionari dell’A.A.M.S., hanno effettuato un intervento finalizzato a rilevare la presenza di videogiochi illeciti ed a contrastare le consequenziali attività poco trasparenti poste in essere dai soggetti che le installano presso le sale da gioco.

I recenti controlli, effettuati presso una sala giochi situata nel Comune di Contursi Terme, unitamente a personale dell’A.A.M.S. di Salerno, hanno permesso di formalizzare il sequestro di otto apparecchi da intrattenimento detenuti nella totale illegalità, poiché privi di qualsiasi titolo autorizzatorio e del relativo denaro all’interno degli stessi giacente (pari ad oltre € 130).

I citati apparecchi erano sprovvisti dei relativi nulla osta, in violazione all’art. 110, comma 7, lett. d), del T.U.L.P.S. e, quindi, totalmente sconosciuti agli organi competenti dell’Amministrazione statale. In tal modo, il gestore evitava di versare il PREU ed il forfettario annuale all’Erario, conseguendo un indebito e notevole risparmio d’imposta.

Nei confronti dell’esercizio commerciale sono state comminate sanzioni amministrative per oltre 12.000,00 euro e l’attività ispettiva proseguirà anche sul fronte fiscale, per accertare le somme fraudolentemente sottratte alle casse statali.

L’attività di servizio posta in essere testimonia il costante presidio esercitato dal Corpo sul territorio a salvaguardia delle leggi vigenti ed è finalizzata a contrastare l’illecita detenzione di apparecchi da intrattenimento privi di qualsiasi titolo autorizzatorio.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©