Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Gli inquirenti mantengono lo stretto riserbo

La madre di Yara: "Mia figlia non è scappata"


La madre di Yara: 'Mia figlia non è scappata'
30/11/2010, 14:11

BERGAMO - "Su questa vicenda si sta cominciando a fare troppa pubblicità negativa, sia nei confronti di mia figlia, sia di Brembate Sopra, che non lo merita. Yara non si è allontanata volontariamente, non lo avrebbe mai fatto ".
E' stata questa la dichiarazione all'Eco di Bergamo della madre della ragazza scomparsa quattro giorni fa. Fotografi, giornalisti e il sindaco hanno assediato la casa dei Gambirasio da venerdì sera. E' stata perciò emessa un'ordinanza dal sindaco per evitare che i furgoni delle dirette tv si avvicinino all'abitazione. Proseguono le indagini degli inquirenti, che mantengono uno stretto riserbo. Gli amici sostengono che non si è trattata di una fuga perchè lei amava svolgere le sue attività e non aveva problemi nè a scuola nè in famiglia.
La madre, infatti, spiega che Yara ha ottenuto una pagella scolastica molto buona, in ambito sportivo una medaglia d'oro ai campionati nazionali di Fiuggi nel 2009 e a Pesaro un successo nel 2010. Nella stanza di Yara oggetti e vestiti personali sono tutti al loro posto. Gli investigatori come la madre della ragazza non ritengono che Yara sia fuggita.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©