Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Vuole proteggere la verginità della figlia

La madre fa sesso con gli amici della figlia per proteggerla


La madre fa sesso con gli amici della figlia per proteggerla
12/12/2011, 14:12

ANDERSON (CALIFORNIA) – Una donna 30 enne di Anderson, in California è stata arrestata ed accusata di aver fatto sesso o incontri intimi con almeno tre ragazzi minorenni tra i 15 e i 17 anni. La donna, Deborah Lee Towe, è stata accusata di 11 reati, compresi atti sessuali con minorenni, copulazione orale di una persona sotto l'età di 16 anni e di aver commesso atti osceni su di un bambino. Un rapporto di 48 pagine della polizia su Anderson pubblicato Mercoledì mostra come un ufficiale della scuola di Anderson, la Middle School è stata contattata il 27 aprile dal vice preside di quella scuola dopo che due studentesse gli dissero che la madre di uno dei loro amici stava facendo sesso con i ragazzi. Durante l'indagine, tutti i ragazzi "vittime" delle violenze, hanno confermato di avere avuto rapporti sessuali con la donna in modo consensiente. Durante un interrogatoria della polizia tenutosi lo scorso 5 maggio con Towe, lei inizialmente aveva negato di aver avuto rapporti sessuali con i ragazzi, ma poi ha confessato scoppiando in un pianto liberatorio, dice il rapporto. La donna ha poi dichiarato che aveva preso di mira i ragazzi per proteggere la figlia dalle loro attenzioni, essendo una ragazza ancora vergine, e che con la paura che la figlia poteva avere dei rapporti con quei ragazzi, hoa deciso di soddisfarli lei. Quando si dice un genitore premuroso....

La donna, ieri, è stata però dichiarata non colpevole presso la Corte Superiore della Contea di Shasta.

Commenta Stampa
di Maurizio Abbruzzese Saccardi
Riproduzione riservata ©