Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Arrestato anche Flavio Carboni, l'ex amico di Roberto Calvi

La Massoneria dietro l'eolico in Sardegna?


La Massoneria dietro l'eolico in Sardegna?
08/07/2010, 13:07

ROMA - Nell'ambito dell'inchiesta sull'eolico in Sardegna, le indagini continuano a riservare sorprese. E così è stato arrestato Flavio Carboni, 78 anni, nella sua casa romana ed è stato portato a Regina Coeli. Insieme a lui, dietro le sbarre sono finiti anche il geometra Pasquale Lombardi, ex esponente avellinese della Dc, e il napoletano Arcangelo Martino. I tre sono accusati di associazione a delinquere e di violazione degli articoli 1 e 2 della legge Anselmi, quella che punisce l'appartenenza a società segrete. In pratica i tre sono accusati di avere costituito o di far parte di una società segreta, collegata agli strani finanziamenti messi a disposizione per la costruzione di pale eoliche in Sardegna. Nella stessa inchiesta è stato coinvolto anche il coordinatore nazionale Denis Verdini, che è accusato di avere favorito questi traffici facendo passare ingenti capitali sulla propria banca.
Ma una domanda resta in sospeso: qual è questa organizzazione segreta? C'è da notare che Flavio Carboni è stata una delle ultime persone a vedere vivo Roberto Calvi, prima dell'omicidio di quest'ultimo; è stato coinvolto bnegli anni '80 nelle vicende del Banco Ambrosiano; due vicende legate (più o meno ufficialmente) alla P2. Che si tratti di un nuovo aspetto di qualche loggia massonica deviata?

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©