Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La moglie chatta su Facebook, lui tenta di ucciderla


La moglie chatta su Facebook, lui tenta di ucciderla
28/12/2011, 20:12

ANAGNI - La moglie chatta su Facebook, lui si ingelosisce, la picchia e poi minaccia di ucciderla insieme alle due figlie.
 E' successo ad Anagni, dove i carabinieri del capitano Costantino Airoldi hanno arrestato un commerciante di 45 anni, titolare di un'attività nella città dei Papi.
Ha trovato la moglie in piena notte sveglia e tutta intenta a chattare su facebook.
Lui, completamente fuori di sè dalla gelosia, ha impugnato una calibro 357 magnum e ha cercato di ucciderla.
 A bloccare il 44enne, noto commerciante del centro storico, sono stati i carabinieri allertati dalle figlie terrorizzate.
 L'uomo è stato arrestato, oltre che per il reato di maltrattamenti in famiglia, anche per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Commenta Stampa
di Broegg Anna Carla
Riproduzione riservata ©