Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

LA MOSTRA DEI PRESEPI APRIRA’ GLI SCAMBI CULTURALI ITALIA-RUSSIA: LO ANNUNCIA IL PREMIER DA NAPOLI


LA MOSTRA DEI PRESEPI APRIRA’ GLI SCAMBI CULTURALI ITALIA-RUSSIA: LO ANNUNCIA IL PREMIER DA NAPOLI
13/11/2008, 17:11

Il premier, oggi in visita nel capoluogo campano, ha annunciato che “la mostra dei presepi napoletani aprirà l'anno di scambi culturali tra l'Italia e la Russia nel 2011. Lo ha detto ai giornalisti dopo il pranzo offertogli dal cardinale Sepe nella sede della Curia. L’arcivescovo ha confermato che il governo aiuterà ad esaudire la richiesta del patriarca di Mosca di portare nella capitale russa una mostra dei presepi napoletani. Durante il colloquio, che il Mons. Sepe ha descritto come “gentile, piacevole e amichevole”, il premier e l’arcivescovo di Napoli hanno discusso delle iniziative attuate dalla Chiesa di Napoli, in particolare per quanto riguarda le politiche di avvicinamento dei giovani al mondo del lavoro. “Il presidente - ha detto Sepe in tono scherzoso - ha mangiato molto poco, io un po’ di più.” “Abbiamo parlato - ha poi proseguito - di ciò che la Chiesa può fare soprattutto per il problema dei giovani". Dal canto suo Berlusconi ha ringraziato il cardinale “per l’ospitalità, la simpatia e l’affetto dimostratogli” e per avere “illustrato le iniziative alle quali noi possiamo dare un contributo soprattutto per quanto riguarda i giovani” e l’inserimento nel mondo del lavoro che, sottolinea il premier, “resta un problema in tutta Italia, ma è particolarmente sentito al Sud”.

 

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©