Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La Polizia arresta baby-rapinatore responsabile di ben 5 rapine


La Polizia arresta baby-rapinatore responsabile di ben 5 rapine
17/03/2010, 18:03

 NAPOLI - M.C., di 17 anni, ma con un curriculum delinquenziale già da pregiudicato incallito, per reati che vanno dal tentato omicidio, porto abusivo di armi, lesioni personali aggravate dolose, da quando aveva 14 anni, nel pomeriggio di ieri, è stato sottoposto a fermo di P.G., dagli agenti della sezione “Volanti” dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, perché responsabile, in concorso di altra persona, del reato di rapina aggravata e continuata.

Il baby rapinatore, coltello in pugno, unitamente ad un complice in fase d’identificazione, nella scorsa notte, ha rapinato in circostanze diverse, ben 4 giovani donne, una delle quali già presa di mira e rapinata la notte precedente.

Le rapine, avvenute in Piazza S. Gaetano, nei pressi di via Tribunali , Via Portalba e Vico Storto Purgatorio ad Arco, sono state commesse tutte ai danni di studentesse e con la medesima tecnica.

Le immediate indagini della Polizia, avviate nella notte, tra il 15 ed il 16 marzo, a seguito di denuncia sporta dalle stesse vittime presso la Questura di Napoli, ha consentito di risalire al 17enne, fermato dagli agenti nel tardo pomeriggio di ieri.

I poliziotti, sono riusciti a rintracciare 2 delle 4 vittime che, senza ombra di dubbio, hanno riconosciuto in M.C., uno dei due rapinatori.

Il baby-rapinatore, già noto alla cronaca a seguito del tentato omicidio, scaturito per futili motivi, ai danni di un coetaneo, avvenuto il 14 luglio 2006 in Via Coroglio, è stato sottoposto a fermo di P.G. e condotto al Centro di Prima Accoglienza dei Colli Aminei.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©