Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La Polizia per “…differentemente…uguali” e “informazione e formazione”


La Polizia per “…differentemente…uguali” e “informazione e formazione”
12/03/2010, 16:03

La Polizia di Stato, da anni impegnata con i giovani, in particolare con gli alunni di varie scuole, al fine di sensibilizzare gli adolescenti circa la problematica della violenza all’interno delle mura domestiche, ha realizzato un progetto di “informazione e formazione”.
  Ed è per questo che la Questura di Napoli, d’intesa con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, attuerà una serie d’interventi nelle scuole, ubicate per lo più in aree a rischio ed in condizioni di disagio socio-culturale.
 
L’iniziativa, che coinvolgerà alunni che frequentano il terzo anno delle scuole medie ed il primo triennio delle scuole superiori, vedrà coinvolti ragazzi, anche diversamente abili, appartenenti ad una fascia di età compresa tra i 14 ed i 17 anni.
 
La finalità è quella di rendere protagonisti i giovani che potranno così identificare e prevenire segnali di violenza e realizzeranno, spot televisivi, manifesti, messaggi pubblicitari, rappresentazioni teatrali e quanto altro ispirato dalla loro fantasia.
Per meglio illustrare l’attività che verrà svolta, che nasce dalla campagna di sensibilizzazione sul tema della violenza delle donne “…differentemente… uguali…”, oggi pomeriggio, alle 16,30, presso la “Sala Ammaturo” della Questura di Napoli, ubicata al 1° piano, presso l’Ufficio Gabinetto, dopo la firma del protocollo d’intesa tra il Questore di Napoli, dott. Santi Giuffrè ed il Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale della Campania, Dott. Luciano Chiappetta, si terrà una conferenza stampa . 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©