Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

LA RAI REINTEGRA SACCA'


LA RAI REINTEGRA SACCA'
14/07/2008, 13:07

La RAI non deve perdere tempo nel reinterare Agostino Saccà, il direttore di RAI Fiction, sospeso dal suo incarico dopo essere stato intercettato mentre riceveva ordini da Silvio Berlusconi (all'epoca all'opposizione), proprietario della concorrente Mediaset, sull'assunzione di alcune ragazze, una delle quali, secondo le parole dello stesso Berlusconi, necessaria ad ottenere che un senatore di sinistra votasse contro il governo Prodi. Saccà aveva presentato una istanza di reintegro, che il Giudice del Lavoro aveva dichiarato motivata. La RAI aveva presentato reclamo contro questa decisione, reclamo che è stato respinto.

Informato della decisione della Magistratura del Lavoro, Claudio Petruccioli, presidente della RAI, ha detto che al prossimo CdA della RAI, previsto per mercoledì, si esaminerà la posizione di Agostino Saccà - che comunque resta reo di avere agito per conto di una diretta concorrente e quindi si è macchiato di infedeltà aziendale - e si deciderà che cosa fare.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©