Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

La Regione Campania e i piani per sostenere i nefropatici


.

La Regione  Campania e i piani per sostenere i nefropatici
10/05/2013, 13:07

NAPOLI -  I problemi dei pazienti che devono sottoporsi a sedute di dialisi si fanno più preoccupanti con l’arrivo dell’estate. Afa e disidratazione sono collaterali gravosi per coloro i quali  ordinariamente sono costretti a recarsi nei centri privati di dialisi . La  Società Italianadi Nefrologia  ha proposto un nuovo modello regionale di assistenza p er sostenere i  pazienti nefropatici. Tale piano prevede una maggiore specializzazione dei centri e una loro costante integrazione per garantire un trattamento completo e migliore ai cittadini appartenenti alla Regione Campania. E’ stato varato anche un servizio per i pazienti che vogliono restare sottocontrollo nel periodo delle vacanze estive.  Sul  sito
www.sin-italy.org è possibile informare i pazienti ed aiutare loro a incentivare la mobilità  pur seguendo le giuste sedute di dialisi . L’intento è quello di perseguire la dialisi domiciliare .

Una soluzione che non grava sulla spesa pubblica e privata, perché costa meno a parità di efficienza terapeutica e perché evita i viaggi in ospedale  soprattutto , aspetto positivo, durante il periodo estivo.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©