Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La Regione anticipa la scadenza della graduatoria concorso C e D

Il Comitato idonei chiede spiegazioni a Caldoro

.

La Regione anticipa la scadenza della graduatoria concorso C e D
17/05/2013, 12:33

NAPOLI - “Un controsenso e uno spreco”. Il comitato idonei dei concorsi pubblici della giunta regionale della Campania categoria C e D definisce in questo modo lo stop forzato alla graduatoria del concorso per l’amministrazione regionale . A dispetto della fine naturale del mantenimento dell’esito del concorso, che doveva avvenire nel mese di dicembre 2013 e contrariamente a Puglia, Basilicata ed Emilia Romagna, che hanno prorogato fino al 2015, si è deciso di anticipare la scadenza al 30 giugno. La responsabilità dell’atto viene attribuita a Stefano Caldoro, che, paradossalmente aveva chiesto alla Cancelliera tedesca Angela Merkel di tenere in considerazione il problema disoccupazione in Campania. Abbiamo raccolto la voce del comitato degli idonei al concorso che richiedono chiarimenti in merito.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©