Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'escamotage sarà "l'addestramento del cane"

La Regione Lombardia anticipa l'inizio della caccia al primo agosto


La Regione Lombardia anticipa l'inizio della caccia al primo agosto
25/07/2012, 10:39

MILANO - In Lombardia quest'anno la caccia inizierà di fatto il primo agosto, cioè tra una settimana. E' quanto hanno deciso ieri i consiglieri di Pdl e Lega al Pirellone, votando sì ad un emendamento presentato dalla Lega Nord. Il tutto in barba alle leggi, alle sentenze della Corte Costituzionale e alle disposizioni europee.
L'escamotage trovato è stato l'allungamento del periodi di addestramento per i cani. Cosa che autorizzerà i cacciatori a fare strage di uccellini, in un periodo dove sono più deboli sia per il sole sia per la necessità di trovare il cibo anche per la loro prole, oltre che per se stessi.  
La Lega ha difeso il provvedimento con le parole del relatore del provvedimento, il leghista Alessandro Marelli: "È un provvedimento che non introduce obblighi dall’alto, ma responsabilizza le Province: potranno disciplinare l’allenamento e l’addestramento dei cani a seconda delle loro esigenze e le peculiarità tipiche delle colture e della fauna". Ma è evidente che si tratta solo di scuse per dare il via libera alla solita lobby dei cacciatori, parte importante del sempre più scarno elettorato leghista.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©