Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La numero uno di Mondadori allo scrittore: “Strumentale”

La replica di Marina Berlusconi a Saviano: “Nessuna paura”


La replica di Marina Berlusconi a Saviano: “Nessuna paura”
07/03/2011, 16:03

ROMA – “Strumentale e provocatorio” l’atteggiamento di Roberto Saviano, che continua a giocare “sull’equivoco a voler confondere la legittima manifestazione della propria opinione con delle scelte editoriali”. Nel ritenere quella in corso “una polemica stucchevole” e allo stesso tempo “decisamente ripetitiva”, Marina Berlusconi, nonché presidente della Mondadori, risponde alle accuse dello scrittore Roberto Saviano, che nel corso della trasmissione ‘Che tempo che fa’ la aveva criticata di “paura politica” e sul fatto di professarsi “editore libero”, salvo poi attaccare quando si dicono cose sgradite. “Ma di quale paura sta parlando Saviano? E di quale contraddizione? Non ho e non ho mai avuto paura di esprimere le mie opinioni, anche estremamente critiche: nei confronti di Saviano e non solo nei suoi”: è questa la replica, affidata ad un comunicato, che Marina Berlusconi offre allo scrittore Saviano. L’autore di Gomorra, secondo il numero uno di Mondadori, “continua a non distinguere, o a far finta di non distinguere”. “La libertà di pensiero e di espressione - spiega - è un diritto universale che a nessuno, e sottolineo nessuno, può essere negato”. Criticare, spiega, non equivale a “censurare”. “Le mie opinioni personali - sottolinea ancora - nulla hanno a che vedere con le scelte della casa editrice che presiedo. Scelte che erano e restano totalmente libere e pluraliste: e questo, sia ben chiaro, non nonostante la famiglia Berlusconi come azionista di riferimento, ma anche grazie a noi e al modo autenticamente liberale di interpretare il nostro ruolo di editori”. Saviano, si chiede Marina Berlusconi, “può lamentare una censura? Una minor attenzione da parte della Mondadori nei suoi confronti? La tutela della più assoluta libertà di espressione degli autori, a cominciare da Roberto Saviano, è e resterà al centro del nostro essere editori”.

Commenta Stampa
di Antonio Formisano
Riproduzione riservata ©