Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

E intanto ancora 4mila tonnellate non raccolte

La Russa contro il Comune: "Riempie le strade di rifiuti"


.

La Russa contro il Comune: 'Riempie le strade di rifiuti'
09/05/2011, 10:05

NAPOLI - Quattromila tonnellate di rifiuti per strada e i militari per tentare il miracolo. Ma la situazione, a meno che non ci sia una discesa di una mano celeste, non dovrebbe subire miglioramenti nel breve raggio. Sono aumentati si i numeri di persone impiegate nella raccolta, ma i siti di sversamento sono pressoché gli stessi; saturi, pieni con camion in fila da ore. E intanto monta la polemica tra sindaco Iervolino e Ministro la Russa. Frecciate al vetriolo arrivano da Roma. La Russa risponde all’assessore comunale Giacomelli, che se l’è presa con i militari ai quali è concessa  precedenza per lo scarico negli stir. Da Roma non si è fatta attendere la risposta del Ministro della Difesa, “Il comune si sveglia solo ora” ha detto inviperito, proseguendo ancora peggio: “per anni hanno riempito le strade di spazzatura” tuona La Russa. Insomma, clima torrido di fine campagna elettorale. E un fatto è certo, quando si avvicinano le elezioni, in meglio o in peggio, l’immondizia ricompare, i cumuli di spazzatura si gonfiano, le polemiche avanzano e i militari arrivano con uno squillo di tromba con ruspe a carico.   

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©