Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Sequestrate 500 piante, arrestate nove persone

La Spezia, falsi vendemmiatori coltivavano cannabis


La Spezia, falsi vendemmiatori coltivavano cannabis
30/09/2010, 10:09

LA SPEZIA - Coltivavano cannabis in un campo che in precedenza era destinato alla vendemmia. I carabinieri di Sarzana in provincia di La Spezia hanno arrestato nove persone tra cui studenti universitari fuori corso. Avevano ripulito la zona in precedenza occupata da vigne per allestire la piantagione su quattro terrazzamenti.
Le forze dell'ordine hanno sequestrato l'intera coltivazione costituita da 500 piante pari al valore di due milioni di euro che rappresentava un grosso giro di affari. I militari dell'Arma hanno individuato gli arbusti, coperti da una rete verde. Nascosti nel bosco, hanno documentato tutte le operazioni fatte dai nove indagati per la coltivazione di cannabis, dall'annaffiatura alla concimazione.
Delle nove persone, tre sono state arrestate tra Firenze e Bologna, mentre le altre sono finite in manette sul posto. Fermate nel capoluogo toscano, una consulente del lavoro di sessanta anni e sua sorella. A Bologna invece i carabinieri hanno arrestato una studentessa di venticinque anni. Nella sua casa vicino all'università hanno trovato dosi di speed e hashih.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©