La terra torna a tremare ad Ischia, magnitudo 2.5 - JulieNews - 1

Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La terra torna a tremare ad Ischia, magnitudo 2.5

Tra le 10,02 e le 10,03 un forte boato seguito da una scossa

La terra torna a tremare ad Ischia, magnitudo 2.5
08/08/2018, 12:19

CASAMICCIOLA TERME - La terra trema ancora a Ischia. Attimi di paura sull’isola verde, poco dopo le 10 di stamani, dove un forte boato, seguito da una scossa di terremoto, sono stati avvertiti da abitanti e turisti, in modo particolare nella zona di Casamicciola e dintorni.

L'evento sismico è stato rilevato dai sismografi dell'Osservatorio Vesuviano tra le 10,02 e le 10,03. La magnitudo è di 2.5 della scala Richter, come segnalato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, a 2 km di profondità, con epicentro ad un chilometro da Casamicciola Terme.

Vigili del fuoco e forze dell'ordine riferiscono che non si registrano nella cittadina termale danni a cose o persone e neppure scene di panico, proprio perché l'evento è stato assai debole.

Il sindaco Giovan Battista Castagna è naturalmente in contatto con la protezione civile nazionale per le comunicazioni istituzionali d'obbligo in questi casi.

Non si tratta infatti di attività vulcanica, ma di un già ampiamente accertato fenomeno di subsidenza, in un’area dove abbondano le fonti sotterranee di acqua termale.

“L'evento sismico di questa mattina - spiega Francesca Bianco, direttrice dell'Osservatorio Vesuviano dell'Ingv - rientra perfettamente nel quadro tipico dell'isola d'Ischia, per come la monitoriamo dal 1993. Scosse di questo tipo si sono registrate a intervalli regolari di tempo. Per quella del 21 agosto del 2017, in particolare, si è ipotizzato un ruolo della subsidenza dell'Epomeo, l'abbassamento dell'horst vulcanico che domina l'isola”.


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©