Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Paura a Napoli, gente in strada in tutta la Campania

La terra torna a tremare nel Centro Sud


La terra torna a tremare nel Centro Sud
16/08/2018, 21:58

NAPOLI - Una forte scossa di terremoto è stata avvertita alle 20.19 al Centro-Sud. L'Ingv indica una magnitudo di 5.2. L'epicentro a Montecilfone in provincia di Campobasso, a una profondità di 9 chilometri. Il sisma è stato avvertito in Abruzzo, Molise, Puglia e persino a Roma, Napoli e in provincia di Salerno. Sulla scossa che ha spaventato residenti e turisti nel capoluogo partenopeo è intervenuta la Protezione Civile regionale che ha diramato un comunicato nel quale sottolinea l'assenza di danni a persone e cose nell'arie di competenza. E' stata immediatamente attivata la macchina operativa con un monitoraggio del territorio. In particolare, i tecnici hanno provveduto a contattare i Comuni delle zone maggiormente vicine all'epicentro e, dunque, delle province di Avellino, Benevento e Caserta, nonché i vigili del fuoco. Dai riscontri, al momento, non si sono accertate criticità. La scossa è stata comunque distintamente avvertita in tutta la Campania: centinaia di telefonate pervenute alla Sala operativa della Protezione civile regionale in pochi minuti. Il Presidente della Regione, Vincenzo De Luca, si tiene costantemente aggiornato attraverso i vertici della struttura regionale di Protezione civile. La Sala operativa è attiva h24 e prosegue il monitoraggio.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©