Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Boom di presenze a San Gregorio Armeno

La via dei Presepi riapre a cittadini e turisti

Primi incassi, ma c’ è ancora qualche problema

.

La via dei Presepi riapre a cittadini e turisti
31/10/2011, 12:10

NAPOLI – Il crollo di un cornicione e la relativa chiusura e messa in sicurezza di San Gregorio Armeno, che ha interessato la via dei pastori nei giorni scorsi è ormai un capitolo da dimenticare, infatti la popolare strada, conosciuta in tutto il mondo è stata riaperta e restituita a turisti e cittadini. Ma se da un lato trionfano i visitatori, dall’ altro ci sono ancora alcuni commercianti scontenti che lamentano un forte calo delle vendite, dovuto soprattutto per la presenza delle impalcature poste a sicurezza dell’ antico banco del popolo, che impediscono la sistemazione delle caratteristiche bancarelle e di conseguenza una ampia esposizione dei manufatti presepiali. A questo ennesimo problema già si palesano alcune soluzioni, come quella di spostare momentaneamente le bancarelle in piazza San Gaetano, ma per adesso rimane pura teoria. Ciò nonostante l’ umore dei negozianti, che tireranno le somme solo alla fine della fiera, sembra propendere al positivo, addirittura c’ è chi adatta la propria esposizione in funzione delle impalcature, e chi ammette di costatare una grande affluenza di turisti e cittadini, insomma di potenziali acquirenti, ma che come ho detto prima attendono la fine della giornata lavorativa o del periodo fieristico per quantizzare i frutti.

Commenta Stampa
di Antonio Sarracino
Riproduzione riservata ©