Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Lacco Ameno, pericolo frana in Via Pannella Vecchia


Lacco Ameno, pericolo frana in Via Pannella Vecchia
18/03/2013, 13:53

Via Pannella Vecchia, la strada che costeggia il campo sportivo “Vincenzo Patalano” di Lacco Ameno, da anni risulta pericolosa per l’incolumità di pedoni e automobilisti a causa del dissesto idrogeologico che caratterizza il muraglione che la costeggia. Così come recita un cartello che si trova lungo il suo percorso e che ironia della sorte è rivolto dalla parte sbagliata e quindi visibile a chi esce e non a chi entra, questa strada è stata interdetta al traffico veicolare già nel lontano 2006 ma la sua pericolosità ritorna di attualità solo quando dal costone si staccano delle frane. L’ultima in ordine di tempo si è verificata lo scorso 19 febbraio 2013 e anche questa volta, fortuna ha voluto, che non ci fossero feriti. La cosa che ci ha lasciati subito perplessi è stato leggere sul cartello indicante il pericolo smottamenti, che al divieto di accesso per pericolo frana c’è la deroga per gli autorizzati. Questo cosa significa, che per gli autorizzati il pericolo frana non esiste? Significa che il costone franoso riesce a riconoscere gli automobilisti autorizzati e quelli non autorizzati? E che dire del fatto che le transenne che dovrebbero vietare l’accesso sono sistemate sotto il muro e il cartello scritto a mano è riverso per terra? E ancora. Se la via Pannella Vecchia risulta pericolosa a causa del costone franoso, non c’è alcun pericolo per coloro che frequentano il campo sportivo situato proprio a ridosso del muraglione? E’ una domanda, questa, che ci siamo posti nel momento in cui abbiamo notato che la parte più fragile del costone affaccia proprio sul frequentatissimo campo sportivo “Vincenzo Patalano” e che giriamo pubblicamente ai dirigenti dell’Ufficio Tecnico del Comune di Lacco Ameno. La pericolosità di questa strada e la sua interdizione crea non poche preoccupazioni e disagi ai residenti che ne chiedono da tempo la messa in sicurezza. Per aggirare il pericolo frana, ai residenti è stata data la possibilità di passare attraverso il campo sportivo che però di notte non è neppure illuminato. Il passaggio attraverso il campo di calcio che poteva essere un’alternativa provvisoria sopportabile per pochi giorni, è diventata nel tempo l’alternativa definitiva che penalizza oltremodo gli abitanti di via Pannella Vecchia i quali per raggiungere le proprie case devono percorrere circa seicento metri a piedi con tutti i disagi che questo comporta quando piove soprattutto per anziani e bambini. Dopo anni di pericoli è giunta l’ora di mettere finalmente in sicurezza questa strada ed evitare così rischi e disagi alla cittadinanza? Staremo a vedere.

Commenta Stampa
di Gennaro Savio
Riproduzione riservata ©