Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Processo con rito abbreviato previsto per il 13 settembre

Ladro della Villa Berlusconi, per l'avvocato ha agito per sfida


Ladro della Villa Berlusconi, per l'avvocato ha agito per sfida
20/08/2010, 15:08

GENOVA - Non ha alcun dubbio l'avvocato Roberto Grittini riguardo il movente che avrebbe spinto il suo assistito, Riccardo Mauri, a penetrare all'interno della villa di Berlusconi.
Per il legale, infatti, il ladro "ha voluto fare una sfida con se' stesso mettendo in scacco la sicurezza della villa di Berlusconi a Portofino e ci e' riuscito". Mauri, ex clochard milanese di 39 anni, era stato adottato da qualche tempo da una cominuità di giostrai originari di Pavia e sarà processato, con rito abbreviato, il prossimo 13 settembre a Chiavari.

Fonte: Ansa

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©