Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

In casa c'erano Pier Silvio e Silvia Toffanin

Ladro in villa Berlusconi, in manette


Ladro in villa Berlusconi, in manette
19/08/2010, 12:08

GENOVA -  E' stato arrestato  dai carabinieri per tentato furto un 39enne di Milano, che ha scavalcato il muro di cinta ed è entrato nel Castello di Paraggi, villa affittata dalla famiglia Berlusconi a Portofino.
L'uomo probabilmente non era  a conoscenza che il castelletto fosse nella disponibilità del premier. In casa non c'era Silvio Berlusconi, ma suo figlio Pier Silvio e sua nuora, Silvia Toffanin, ignari di quanto stesse accadendo fuori.
Ad accorgersi dell'intrusione di Riccardo Mauri, che voleva entrare nella dependance della villa, è stata una governante, che ha allertato i vigilantes e i carabinieri della compagnia di Santa Margherita Ligure.
L'uomo è stato arrestato e condotto nel carcere di Chiavari; è in programma il processo con rito direttissimo.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©