Cronaca / Curiosità

Commenta Stampa

L’amante antistress è la soluzione per il 35% degli uomini


L’amante antistress è la soluzione per il 35% degli uomini
11/09/2012, 11:20

Tornare alla quotidianità dopo le vacanze non è facile per nessuno, tanto che medici e psicoterapeuti parlano ormai da anni di una vera e propria “sindrome da rientro” per definire in una sola parola lo stordimento, il calo dell’attenzione, il mal di testa e tutti i disturbi accessori che caratterizzano i giorni del ritorno dalle ferie. Come fare a sopravvivere? Incontrando l’amante. E’ proprio questa la risposta data dal 35% degli uomini intervistati dal portale Incontri-ExtraConiugali.com riguardo ai metodi per affrontare il ritorno in ufficio.

Se la maggior parte rivela di combattere la noia e lo stress dei ritmi quotidiani con incontri hot adulterini, una buona parte degli appartenenti al sesso forte (23%) riferisce invece di dedicarsi alla cura e al benessere del proprio corpo.

“Molto spesso durante le vacanze i fedifraghi sono costretti a trascorrere molto tempo con mogli noiose ed è per questo che appena rientrano in città hanno bisogno di riprovare l’ebbrezza di un incontro al di fuori dalla monotonia familiare. Alcuni invece sentono la necessità di ritrovare l’equilibro interiore dedicando del tempo alla bellezza e al relax” spiega lo staff del portale Incontri-ExtraConiugali.com.

Il 18% degli uomini dichiara di dedicarsi prima di tutto allo sport per ritrovare la forma persa dopo molti giorni di inattività e di alimentazione non sempre corretta. Il 16% sceglie invece di rallegrare le prime giornate in città intensificando la propria vita sociale con incontri con gli amici, serate all’aria aperta, cene ed aperitivi.

Soltanto una piccola percentuale di iscritti al portale del tradimento Incontri-ExtraConiugali.com (8%)  afferma di dedicarsi alla cultura e ai propri hobby, leggendo libri, partecipando a mostre e andando al cinema o a teatro.

“A settembre in Italia abbiamo ancora un tempo favorevole, quindi in molti preferiscono trascorrere del tempo all’aria aperta, piuttosto che in luoghi chiusi. Questo vale ancora di più per gli amanti del tradimento che spesso in casa si trovano a dover affrontare dei partner non sempre stimolanti” spiegano gli esperti della scappatella.

 Ma quali sono i luoghi perfetti per incontrare l’amante senza rischiare di essere scoperti e trasformare la sindrome da rientro in un malanno post tradimento svelato? Il portale Incontri-ExtraConiugali.com consiglia di partire per un week end non troppo lontano dalla città, ma sufficientemente distante per proteggersi da occhi indiscreti. Questo da un lato permette di godersi un ultimo assaggio di vacanza per affrontare al meglio il ritorno alla vita di tutti i giorni e dall’altro consente di vivere un’avventura senza troppe preoccupazioni.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©