Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Intanto continua il trasferimenti nei centri d'accoglienza

Lampedusa, 312 profughi salvati da motovedetta nella notte


Lampedusa, 312 profughi salvati da motovedetta nella notte
17/08/2011, 09:08

Continuano senza sosta gli sbarchi di clandestini sulle coste siciliane di Lampedusa. Nella notte altri 312 immigrati sono giunti a Lampedusa, dove sono adesso circa 2.000 i profughi presenti nel centro di accoglienza di contrada Imbriacola. Gli ultimi arrivi, tra i quali 59 donne e 4 bambini, erano a bordo di un barcone soccorso da una motovedetta della Guardia di finanza al largo dell'isola. Sono tutti originari di Paesi dell'Africa sub sahariana ed erano partiti dalle coste della Libia, come i 274 sbarcati ieri mattina.Intanto continua il trasferimenti nei centri d'accoglienza, infatti è' appena attraccata al porto di Taranto la nave 'Moby Fantasy' partita l'altra sera a bordo della quale viaggiavano gli immigrati provenienti da Lampedusa, destinati al Centro di Accoglienza di contrada 'Paione' tra Manduria e Oria. Oltre 600, degli 800 passeggeri complessivamente presenti sull'imbarcazione, stanno gia' scendendo e stanno prendendo posto nei pullman messi a disposizione dalla Prefettura pronti a partire per la tendopoli della citta messapica. Si tratta in prevalenza di cittadini provenienti dall'Africa subsahariana e di qualche nordafricano. Sono tutti uomini. Gli altri sono destinati a un altro centro per l'accoglienza temporanea di immigrati a Campobasso. La nave ha gia' fatto scalo a Catania dove sono scese altre 300 persone circa tra le quali alcune donne. Alle operazioni di sbarco sono presenti Polizia e Carabinieri.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©