Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Intercettata barca a vela per traffico di extracomunitari

Lampedusa, ancora sbarchi, 2000 nel fine settimana


Lampedusa, ancora sbarchi, 2000 nel fine settimana
16/08/2011, 20:08

LAMPEDUSA - E' arrivato oggi a Lampedusa un barcone con 280 persone. Una barca a vela con a bordo 56 migranti è stata intercettata al largo delle coste salentine. Lo riferiscono la Guardia Costiera e la Guardia di Finanza. Venti donne e un bambino erano sul barcone arrivato oggi sull'isola. Tutti sono stati trasferiti nel Centro di prima accoglienza, nessuno è in pericolo di vita. Sono stati registrati anche due casi di malori lievi causati con molte probabilità dalla disidratazione. Circa 2000 persone sono arrivate nel corso del fine settimana a Lampedusa, in particolare dalla Libia e dalla Tunisia. L'Unhcr, agenzia dell'Onu per i rifugiati, rende noto che il 90% dei migranti si è imbarcato a Janzour,  a 23 km da Tripoli, "dove (i migranti) hanno aspettato per una settimana il mare calmo per partire". A sette miglia al largo di Porto Badisco (frazione di Otranto), nelle primissime ore della nottata, è stata inoltre intercettata una barca a vela di 14 metri adibita al traffico di extracomunitari di presunta etnia afghana tutti stipati sottocoperta, diretta verso le coste salentine. Tra i migranti c'erano a bordo 31 uomini, 14 donne e 11 minori. Gli immigrati arrivati in Italia da inizio anno sono circa 52.000. L'Unhcr spiega che dalla Libia e dalla Tunisia ne sono partiti 27mila, con una grossa percentuale di nigeriani, ganesi e malesi. Per raggiungere le coste italiane hanno perso la vita 1.500 migranti che tentavano di sfuggire agli scontri. Si tratta di dati registrati da inzio anno, dopo le rivolte nel mondo arabo.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©