Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Lampedusa, Busetta su immigrati: “aumentano anziché diminuire”


Lampedusa, Busetta su immigrati: “aumentano anziché diminuire”
25/03/2011, 10:03

Invitato dal Presidente della Regione Siciliana Lombardo, il professore Pietro Busetta, assessore alla programmazione e allo sviluppo economico del comune di Lampedusa e Linosa, è rientrato da Lampedusa a Palermo per partecipare ieri sera alla riunione della giunta di governo regionale a Palazzo d'Orleans. Busetta ha comunicato che nella giornata di ieri le operazioni di sgombero predisposte dal governo nazionale sono andate estremamente a rilento tanto che gli immigrati presenti sull'isola sono aumentati di circa 700 unità. Busetta ha poi reiterato la richiesta che i recuperi non vengano dirottati più nell'isola ma indirizzati altrove sulla terra ferma. Illustrate ancora una volta le richieste dell'amministrazione che rimangono le stesse di sempre: svuotamento dell'isola e condivisione della problematica con tutto il paese, che invece sembra manifestare un profondo egoismo e che sembra aver lasciato alla Tunisia il territorio di Lampedusa.
Il presidente Lombardo ha invitato tutti gli assessorati ad attivarsi nel velocizzare ogni pratica riguardante Lampedusa e Linosa e ha incaricato il suo capo di gabinetto, Patrizia Monterosso, a coordinare queste operazioni. Il comune, su invito di Lombardo, ha nominato una commissione composta dallo stesso Busetta, dal consigliere comunale Davide Masia e dall'ingegnere capo dell'amministrazione Giuseppe Gabriele per costituire l'interlocuzione con la Monterosso per tale attività.
Mentre il comune anche dal punto di vista amministrativo è praticamente fermo impegnato nell'unica Attività possibile, quella dell'accoglienza, si manifesta l'esigenza che anche l'attività amministrativa dell'isola venga supportata dagli uffici regionali.
Busetta ha, infine, manifestato il ringraziamento dell'amministrazione per aver inviato l'assessore regionale al Territorio Gianmaria Sparma e accoglie con estrema gratitudine l'impegno della giunta Lombardo a programmare al più presto una riunione a Lampedusa e a voler rimanere sull'isola fino a quando il problema non sarà risolto.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©