Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Lampedusa, Busetta: "superata la prova del nove"


Lampedusa, Busetta: 'superata la prova del nove'
21/04/2011, 15:04

Una prova del nove è stata superata. Il maxi recupero di ieri, con l'arrivo di 760 profughi provenienti dalla Libia, non ha creato alcun problema alla vocazione vacanziera dell’isola. Lampedusa si è svuotata velocemente senza che l’isola se ne accorgesse. Gli immigrati giunti nel pomeriggio, infatti, sono stati subito trasferiti con la nave ''Flaminia'', che era già' in rada, insieme ad altri 230 extracomunitari ospiti del Centro di prima accoglienza. I quasi mille profughi, sono stati imbarcati intorno alla mezzanotte sul traghetto della Tirrenia diretto a Crotone e Bari, dove gli immigrati saranno smistati nelle strutture allestite per i richiedenti asilo.

L'amministrazione comunale manifesta la propria soddisfazione per l'andamento delle operazioni relative ai recuperi, anche se ritiene opportuno che i migranti vengano imbarcati direttamente sulle navi in rada senza farli passare dall'isola, così come promesso dal premier Berlusconi.

L'assessore al turismo Pietro Busetta esprime soddisfazione per la decisione dei governatori delle Regioni italiane, i quali daranno l'intesa sullo schema di decreto legislativo che consente di utilizzare i buoni vacanza nell'isola di Lampedusa anche nei mesi di luglio e agosto e ringrazia il settimanale Oggi e l'attrice siciliana Margareth Madè per il servizio Ricominciamo da Lampedusa, dedicato all'isola in cui si afferma che Lampedusa è un vero paradiso e non può essere lasciata sola". "Gli sbarchi sono finiti - conclude Busetta - adesso il turismo deve ripartire ed invita i maggiori settimanali italiani e media in generale ad accertare e comunicare il ritorno dell'arcipelago delle Pelagie alla normalità".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©