Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il sindaco:"E' un orrore"

Lampedusa, cresce il numero delle vittime

Sull'isola è appena arrivato Alfano


Lampedusa, cresce il numero delle vittime
03/10/2013, 13:41

Lampedusa – Salgono a 93 le vittime di quella che è già stata definita una “tragedia immane”. Sono infatti solo 151 le persone tratte in salvo sinora e secondo le testimonianze il barcone ne trasportava circa 500, tutte di origine somala ed eritrea. Mancano quindi all’appello ancora centinaia di persone. Ricostruita la dinamica dell’incidente, una volta avvistata l’isola dei conigli, gli extracomunitari avrebbero dato fuoco ad una coperta per farsi notare dai soccorritori, l’incendio si sarebbe poi propagato sull’intera imbarcazione. Il triste bilancio delle vittime è ulteriormente aggravato dalla presenza di numerose donne e bambini. Uno dei presunti scafisti sarebbe già stato individuato grazie al riconoscimento dei superstiti, si tratta di un giovane tunisino scampato alla morte. Solo ieri un altro ennesimo sbarco, per fortuna andato a lieto fine. Le 463 persone che si trovavano a bordo sono state infatti tratte tutte in salvo e condotte presso il centro di prima accoglienza dell’isola. Grida il Papa: “E’ una vergogna”. Una vergogna se si pensa che in 10 anni nel canale di Sicilia sono morte circa 6.200 persone.

Commenta Stampa
di Arianna Piccolo
Riproduzione riservata ©