Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Lampedusa: nuova rivolta degli immigrati nel CPT


Lampedusa: nuova rivolta degli immigrati nel CPT
18/02/2009, 12:02

Una rivolta è scoppiata questa mattina nel Centro di identificazione ed espulsione di Lampedusa che attualmente ospita oltre 900 immigrati. Nel complesso si è sviluppato anche un incendio di vaste proporzioni. Le forze dell'ordine, che hanno chiamato rinforzi, sono intervenute con i lacrimogeni. Ci sono stati scontri e ci sarebbe un numero imprecisato di feriti. Una nuvola di fumo si è levata alta dai capannoni di Imbriacola, dove ha sede la struttura, visibile anche dal paese.
La tensione covava da giorni. I tafferugli sono scoppiati dopo che ieri un gruppo di circa 300 tunisini aveva cominciato lo sciopero della fame per protesta contro il trasferimento di 107 loro connazionali a Roma, in vista del rimpatrio coatto.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©