Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Lanciano, condannato consigliere comunale: minacciò vigili


Lanciano, condannato consigliere comunale: minacciò vigili
30/04/2009, 18:04

(ANSA) - LANCIANO (CHIETI), 30 APR - Un consigliere comunale abruzzese e' stato condannato per aver minacciato alcuni vigili urbani dicendo che li avrebbe fatti licenziare. E' avvenuto a Lanciano, in provincia di Chieti, dove un giudice ha inflitto 50 euro di multa e 1.500 euro di risarcimento di danni morali, oltre al pagamento delle spese processuali, al consigliere della maggioranza di centrodestra Vincenzo Cotellessa. La vicenda risale al 2006, quando Cotellessa reagi' dinanzi a piu' vigili dicendo: ''la pagherete. Non scordate cio' che avete fatto in campagna elettorale appoggiando liste concorrenti a quella del sindaco Filippo Paolini. Terroristi, avete perso e la pagherete. Vediamo se ha piu' potere un consigliere comunale o un vigile urbano. Iniziate a trovarvi un altro lavoro''

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©