Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Lanterne cinesi, Chiosi e Bruno: "bloccare la vendita, incendio su barche presso Molo Luise"


Lanterne cinesi, Chiosi e Bruno: 'bloccare la vendita, incendio su barche presso Molo Luise'
30/08/2011, 10:08

<<Da alcuni mesi - denunciano il Presidente Chiosi ed il Capogruppo del PdL, Anna Bruno - dal lungomare si levano in volo le lanterne di carta, sospinte dal calore di una fiamma sottostante, vendute prevalentemente da ambulanti extracomunitari abusivi.
Abbiamo ricevuto un esposto dai gestori del Molo Luise - raccontano i due esponenti della Municipalità - con cui si denuncia l'incendio, scaturito su alcune barche all'ormeggio alla metà di Agosto, provocato proprio da alcune lanterne che sono cadute sui natanti.
E' evidente - commentano Chiosi e Bruno - che al di là dell'innegabile effetto "romantico" delle coppiette che le lanciano in aria, queste lanterne sono pericolose. Sia perché non hanno alcuna omologazione, sia perché non va dimenticato che sono sempre e comunque oggetti incontrollati, spinti solo dal vento, che vagano in aria con una fiamma ravvivata da un combustibile solido, tipo diavolina.
A questo punto - concludono il Presidente ed il Consigliere - è opportuno che la vendita venga immediatamente sospesa. Invieremo un esposto alla Polizia Locale affinché sequestri immediatamente le lanterne in questione che, tra l'altro, si innestano anche nel quadro di grave abusivismo commerciale che si perpetra da molto tempo sul lungomare>>.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©